Il Servizio Gestione Patrimoniale si prefigge di assicurare il presidio e la corretta gestione globale, continuativa e integrata di immobili e patrimoni immobiliari della propria Clientela, con l’obiettivo di monitorare lo stato degli immobili, degli utilizzi e degli andamenti di mercato, per ottenere la massima redditività possibile e, nel tempo, un incremento di valore degli immobili gestiti.

In particolare:

    Analisi costante del mercato: valutare le varie opportunità di vendita o di affitto in base alle fasi di mercato, consigliando come procedere per massimizzare i profitti.
    Aggiornamento costante dei documenti degli immobili: avere sotto controllo tutta la storia dell’immobile, da quando si è venuti in possesso e le sue evoluzioni, come modifiche interne ed esterne aggiornando i dati catastali.
    La gestione fiscale e contrattuale: ridurre o tenere il controllo fiscale delle proprietà, pagamento di tasse, controllare la contrattualistica, come le locazioni e le scadenze, aggiornamenti Istat, gestione utenze e volture.
    Rapporti con l’esterno: il rapporto con gli inquilini e i pagamenti, ditte di manutenzione e pulizie per lavori straordinari e ordinari, gestione dei rapporti con gli altri condomini e con amministratori di condominio. Rapporto con le istituzioni ed enti locali.
    Affari legali: contenziosi, morosità, e ogni tipo di controversia che si può verificare quando si possiede un patrimonio.
    Controllo delle posizioni giuridiche e fiscali della clientela e dei propri beni immobiliari con particolare attenzione alle verifiche in Conservatoria Beni immobiliari e nelle banche dati bancarie (sistemi d'informazione creditizie, Centrale rischi, Criff, ecc.)
    Manutenzione e valorizzazione: mantenere un buono stato d’uso di tutti i beni. Dove si può si cerca valorizzare, suggerendo l’apporto di modifiche o cambi di destinazione d’uso, per ottenere maggiori profitti dagli affitti, magari trasformare un’autorimessa in locale commerciale.